Allarme pesticidi negli Stati Uniti

Ricerche recenti hanno rivelato che tutte le case rurali di New York sono contaminate

La casa è per tutti un rifugio. Purtroppo, però, anche il luogo che percepiamo più sicuro potrebbe custodire una minaccia per la nostra salute. Secondo i ricercatori della Cornell University, l'inquinamento domestico da pesticidi è un problema enorme, soprattutto per quanto riguarda le case rurali nello stato di New York.

Per determinare la presenza di 15 pesticidi tossici che sono comunemente usati nell'industria agricola, gli scienziati hanno prelevato campioni da case di diverse contee. Hanno scoperto così che residui di pesticidi erano "onnipresenti" nel senso più letterale: ciascuna delle 350 case testate era contaminata.

Tra i pesticidi presenti, gli organofosfati, un gruppo capace di sconvolgere la funzione renale e causare una serie di importanti malattie, l'atrazina, che può avere un impatto sugli organi riproduttivi e sulla fertilità, e i piretroidi, che sono stati collegati al danneggiamento del sistema nervoso.

Joseph Laquatra, ricercatore della Cornell University, ha sottolineato che i pesticidi in questione sono stati collegati a problemi come la leucemia, tossicità oculare, difetti alla nascita e cancro. I bambini molto piccoli sono particolarmente vulnerabili perchè, gattonando, accumulano le sostanze sotto le mani, che spesso mettono in bocca.

I pesticidi entrano nelle case attraverso le finestre e le porte, ma anche le scarpe, i vestiti o i peli di animali domestici. Una volta all'interno, si degradano più lentamente di quanto non facciano all'aperto e si accumulano nella polvere.

Quali sono le soluzioni? Pulire spesso, togliere le scarpe appena entrati in casa e riempire le stanze di piante che purificano l'aria, come l'aloe e il ficus.

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER