Qual è il rapporto tra clima e sole?

Secondo uno studio, i cambiamenti climatici sulla Terra sono significativamente influenzati dall'attività solare

Secondo gli scienziati svizzeri, le fluttuazioni dell'attività del sole possono incidere in maniera tangibile sul clima del pianeta Terra.

Un team di ricercatori dell'Osservatorio Meteorologico Fisico Davos (PMOD), dell'Istituto Federale Svizzero di Scienza e Tecnologia Acquatica, dell'ETH di Zurigo e dell'Università di Berna ha sviluppato un modello di calcolo per quantificare gli effetti dell'attività solare sulle temperature della terra.

Gli studiosi hanno voluto guardare nel dettaglio gli effetti dell'attività solare sul clima.

Per ottenere un modello efficiente, i ricercatori del progetto PMOD hanno calcolato il forzamento radiativo del Sole, la contabilizzazione delle radiazioni elettromagnetiche e delle particelle. I ricercatori dell'ETH di Zurigo hanno quindi studiato gli effetti della forzatura radioattiva sull'atmosfera del pianeta. D'altra parte, i ricercatori dell'Università di Berna hanno esaminato l'interazione tra l'atmosfera e l'oceano.

Secondo Schmutz, l'esame di altri effetti, come le eruzioni vulcaniche, si è rivelato meno convincente e l'uso del modello attuale "è l'unico modo in cui possiamo comprendere le naturali fluttuazioni del nostro clima negli ultimi millenni".

A seguito di un'elevata attività solare negli anni '50, quindi, si prevede che la temperatura del pianeta terra scenda fino a 0,5 decimi di Celsius una volta che le attività del Sole si ridurrà al minimo.

La ricerca, finanziata dalla Swiss National Science Foundation, ha indicato infatti che, per una riduzione dell'attività solare, il riscaldamento globale indotto dall'uomo potrebbe avere un leggero calo nei prossimi decenni.

“Se l'attività solare diminuirà e rallenterà un po 'il riscaldamento globale, potremmo guadagnare tempo prezioso. ", ha detto Werner Schmutz, direttore e capo del progetto di PMOD

Non resta che osservare l'attività del Sole negli anni a venire.

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER