Ecco chi dovrebbe evitare lo zenzero

Lo zenzero è buone per quasi tutti. Vediamo che dovrebbe farne a meno

WhatsApp Share

Lo zenzero è un alimento eccezionale e abbiamo già parlato delle sue proprietà: e riduce la nausea, cura le congestioni, il mal di testa, i crampi e l’indigestione.

Tuttavia per alcune persone non è consigliabile, vediamo quali e perché.

Donne incinte

Lo zenzero è uno stimolante naturale e per questo potrebbe favorire delle contrazioni prima del tempo dovuto. Specialmente durante le ultime settimane della gravidanza andrebbe evitato.

Persone sottopeso

Lo zenzero è ottimo per le persone che vogliono perdere peso perché aiuta a diminuire l'appetito e anche a smaltire i grassi. Ovviamente chi deve acquistare peso ha il problema opposto.

Persone con problemi circolatori

Lo zenzero favorisce e stimola la circolazione del sangue. per le persone affette da emofilia (una malattia ereditaria recessiva umana comportante una grave insufficienza nella coagulazione del sangue) non è consigliabile mangiare zenzero perché potrebbe vanificare l'effetto dei loro trattamenti.

Persone con diabete

Se prendi medicine per il diabete forse non è il caso di assumere zenzero.