Un'alternativa al frigo per i vegetali

Apeel Science crea un rivestimento a base vegetale che permette alla frutta e alla verdure di durare fino a quattro volte di più

WhatsApp Share

La questione di base da cui Apeel Science è partita è stata quella di trovare una maniera di conservare il raccolto più a lungo e senza doverlo refrigerare: è così che è nato Edipeel, un prodotto fatto con il recupero di scarti vegetali che riesce a proteggere la frutta e la verdura, difendendole dal deperimento. Per farlo, Edipeel crea un microclima attorno a ciascun pezzo di cibo in modo tale da prolungare il suo tempo di durata: si tratta di una barriera invisibile e commestibile che difende il vegetale dall'ossigenazione e dalla perdita di acqua – che poi sono di due motivi per cui il vegetale deteriora.

prendendoli dalle piante e creando diverse miscele a seconda dei cibi che dovevano essere protetti: il risultato è una polvere che si miscela con l'acqua e si spruzza sulla superficie del cibo. Questo spray si asciuga in una sottile buccia aggiunta che è la barriera che crea il microclima di cui abbiamo parlato precedentemente. In questo modo, si permette alla frutta e alla verdura di durare due, tre, quattro volte di più, anche senza refrigerazione.

Ovviamente, non ci sono sostanze chimiche in questo prodotto: Apeel ha sviluppato Edipeel in circa sei anni con questo preciso obiettivo in mente – e infatti è stato riconosciuto dalla FDA come metodo che può essere usato sui prodotti biologici.
Poiché il deterioramento è così importante nel ciclo della vita dei vegetali, per un rivenditori è più costoso non avere Edipeel che averlo. Rallentando il tasso di ossidazione e la disidratazione, grazie ad Edipeel, la filiera di produzione e vendita di frutta e verdura potrà migliorare il potenziale di stoccaggio, dare alla frutta un aspetto e una tonicità migliori e farla durare molto di più.