5G: alcuni esperti hanno dato l'allarme

La tecnologia 5G potrebbe avvolgere la terra con pericolose frequenze

WhatsApp Share

Mentre l'alba della prossima generazione di Internet, la “5G”, si avvicina, i sostenitori della nuova tecnologia non sembrano smettere di esserne affascinati. Altissima velocità, migliore connettività e un trasferimento quasi istantaneo di dati sono solo tre delle principali promesse della tecnologia. Quale potrebbe essere invece il prezzo per la nostra salute?

Se rispetto ai cellulari 3G gli studiosi di tutto il mondo si sono espressi in maniera netta, la questione 5G è quantomeno controversa.

I costi legati alla tecnologia sono alti e quelli per la salute potrebbero essere altissimi. Come riporta Natural Health 365, si potrebbe parlare di un “allarme sanitario”. Per ottenere velocità maggiori, i collegamenti 5G si baseranno su onde millimetriche, ancora più piccole delle microonde, attive a frequenze elevatissime.

Queste microscopiche onde vengono assorbite più facilmente da edifici, alberi e corpi, compresi quelli delle persone. A gestirle, piccole celle, posizionate dappertutto, per mantenere alta la connettività.

La terra potrebbe essere così avvolta da una una “coperta” di radiazioni elettromagnetiche, capaci di influire sul corpo, causando l'insorgenza di alcune patologie, tra cui i tumori.

Un gruppo di esperti ha ripreso in mano uno studio da 25 milioni di dollari, condotto dal National Toxicology Program (NTP) del National Institutes of Health. I ricercatori hanno scoperto che la radiazione a radiofrequenza è correlata alla presenza di cellule tumorali, almeno negli animali.

Nello studio, i ratti sono stati esposti a radiazioni di cellulari 2G e 3G. Queste vecchie generazioni hanno maggiori probabilità di essere sicure, dato che le onde 5G saranno assorbite più facilmente. Quali potrebbero essere quindi le conseguenze sulle cellule umane delle nuove tecnologie? Non rimane che attendere ulteriori studi, che sappiamo non tarderanno ad arrivare (per fortuna).