Viaggio in Cina? Un'assicurazione contro lo smog

Chi si reca in Cina per le vacanze puo’ essere ricarcita da una assicurazione per i danni causati dallo smog

WhatsApp Share

 

Lo smog mette in ginocchio la Cina. Ed è per questo che, per non perdere turisti, la più importante agenzia turistica cinese online, in collaborazione con Ping An Insurance, ha pensato di creare una polizza che risarcisce i turisti che acquistano pacchetti viaggi per Pechino, Shanghai, Xi'an, Harbin, Chengdu, Guangzhou.

 

Secondo quanto sostiene l’assicurazione: i viaggiatori saranno risarciti con 50 yuan al dì, poco più di 6 euro, con un massimo di 350 yan per una settimana, se l'indice d'inquinamento supera i 200, cioè se il tasso di particolato con diametro meno di 2,5 micron va oltre la concentrazione di 200 microgrammi per metro cubo.

gc