Viaggio in Cina? Un'assicurazione contro lo smog

Chi si reca in Cina per le vacanze puo’ essere ricarcita da una assicurazione per i danni causati dallo smog

WhatsApp Share

 

Lo smog mette in ginocchio la Cina. Ed è per questo che, per non perdere turisti, la più importante agenzia turistica cinese online, in collaborazione con Ping An Insurance, ha pensato di creare una polizza che risarcisce i turisti che acquistano pacchetti viaggi per Pechino, Shanghai, Xi'an, Harbin, Chengdu, Guangzhou.

 

Secondo quanto sostiene l’assicurazione: i viaggiatori saranno risarciti con 50 yuan al dì, poco più di 6 euro, con un massimo di 350 yan per una settimana, se l'indice d'inquinamento supera i 200, cioè se il tasso di particolato con diametro meno di 2,5 micron va oltre la concentrazione di 200 microgrammi per metro cubo.

gc

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy