ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Coronavirus: task force, 2,6 mln di domande di moratoria per 286 mld**-Fase 3: Gorno Tempini (Cdp), 'debito punto debole ma Italia equipaggiata per gestire crisi'-Saipem: Coratella, 'in Africa fornitori leader di soluzioni e infrastrutture energetiche'-Banca Mediolanum: raccolta netta totale a giugno di 423 mln, da inizio anno 5 mld-Mes: appello di Musumeci ai governatori del Sud, 'Pronti a ricorrere alla Consulta'-Pagliaro (Inca) presidente pro tempore del CePa-Sicilia: Maurizio Benincasa è il nuovo garante regionale per la disabilità-Palermo: blitz antidroga a Ballarò, carabinieri arrestano un uomo-Dl semplificazioni: Cancelleri, 'vittoria di tutti, con corsia veloce sbloccati lavori Anas e Rfi'-Incidenti: chiusa carreggiata Statale 'di Porto Empedocle'-Sicilia: Dissesto idrogeologico, si consolida il centro abitato San Marco d'Alunzio-Palermo: sindacati, 'bene nuovo contratto Rap'-Palermo: frode fiscale, Gdf arresta rappresentante legale società cooperativa (2)-Usa, Biden vince primarie democratiche in New Jersey e Delaware-Coronavirus, a Pechino secondo giorno senza nuovi casi-Coronavirus: torna coprifuoco a Belgrado, scattano proteste davanti a parlamento-Facebook: Zuckerberg non convince associazioni diritti civili, 'solite vecchie argomentazioni'-**Coronavirus: Biden, 'Usa torneranno in Oms nel primo giorno da presidente'**-Coronavirus: Conte, 'spero consiglio Ue risolutivo, ci batteremo per questo'-Torna 'Un mare di libri' a Terrasini con Terranova, Auci e Caponnetto

Il Legno? Il re delle biomasse

Condividi questo articolo:

Conosciamo insieme le biomasse termiche e i loro indicatori

Il legno è una materia prima straordinaria, al centro di nuove ricerche e nuove sperimentazioni. Usato fin dall’antichità per diverse funzioni, oggi più che mai è protagonista nell’ambito delle biomasse termiche.

E’ la prima fonte rinnovabile italiana, con consumi pari a 7,5 Mtep (milioni di tonnellate equivalenti petrolio), seguita dall’energia idroelettrica (3,96 Mtep), dalla termica prodotta dalle pompe di calore (2,65 Mtep), l’elettricità prodotta dal fotovoltaico (2,10 Mtep) e l’elettricità prodotta dagli impianti eolici (1,48 Mtep), secondoil Rapporto statistico GSE 2017. Mentre il consumo di pellet è di 3,2 Mtep.

Nei consumi, in Italia, spiccano regioni come il Veneto e il Piemonte, seguite da Lombardia e Campania, Lazio, Calabria e Toscana.

Per non pensare alla sua importanza nel mondo del lavoro: in Italia, nel settore della termica da biomesse, gli occupati sono 32.000, in Europa 352.000 (Eurobserver + Rapporto statistico 2018 Bioenergy Europe), per un volume d’affari di 4 miliardi di euro.

Con l’evoluzione tecnologica, caldaie e apparecchi domestici hanno ridotto di molto l’emissione di carbonio, motivo di grandi preoccupazioni in un passato non troppo prossimo: è bastato sostituire le vecchie stufe per vedere un tangibile calo dell’inquinamento. In Lombardia il turnover tecnologico ha determinato una riduzione del 30% (Arpal) dell’inquinamento in 5 anni, in Veneto (Arpav) del 20% delle Polveri sottili in 7 anni.

La certificazione ariaPulita®, che classifica le prestazioni di apparecchi e caldaie a biomasse, è stata adottata da oltre 2500 modelli: un traguardo straordinario.

Questo articolo è stato letto 13 volte.

biomasse, legno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net