Forno-Italia: temperature da record anche su base annua

Il global warming c'è anche in Italia, si susseguono i record del termometro

Le statistiche ci dicono che il 2015 è stato per il nostro pianeta l'anno più caldo dal 1880. L'Italia è perfettamente inserita nel trend globale: anche da noi si è registrato su base annua il record della temperatura media. Un record di poco superiore a quello registrato l'anno prima, nel 2014.

Sono i dati che emergono dall'XI rapporto Ispra 'Gli indicatori del clima in Italia' dal qual emerge anche il fatto che le precipitazioni sono sempre più concentrate in poche ore e intense. Si può parlare spesso di 'eventi estremi'.

L’anomalia media annuale è stata di +1,58°C e va attribuita a tutte e quattro le stagioni, anche se l'estate si è rivelata particolarmente più calda della media, soprattutto per quanto riguarda le punte massime.

Un dato statistico: il comune più 'asciutto' d'Italia è stato Libertinia in Sicilia, mentre il luogo meno asciutto è stata la stazione di Passo Cereda.

L'aumenti della temperatura porta allo scioglimento dei ghiacciai, con conseguenze irreparabili per la zona ell'Everest.

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER