La centella asiatica riduce lo stress

Dalla medicina ayurvedica, un rimedio per la nostra stanchezza mentale

La centella asiatica è un rimedio erboristico molto popolare. Per centinaia d'anni è stata utilizzata per trattare l'affaticamento mentale, la depressione, la perdita di memoria e l'insonnia, ma anche problemi fisici, come l'asma, il raffreddore, la diarrea, la febbre, l'epatite e l'ulcera. 

Nei periodi di stress, il corpo produce un ormone chiamato cortisolo. La centella asiatica aiuta a calmare la mente e il corpo, riducendo i livelli di cortisolo nel corpo. Allo stesso tempo, aumenta i livelli dei neurotrasmettitori legati alla sensazione di benessere, come la serotonina, la dopamina e la norepinefrina. In questo modo, può aiutare ad alleviare lo stress, l'ansia e disturbi legati alla depressione.

Alcuni studi hanno dimostrato che la centella asiatica è in grado di portare calma nel 100% nei pazienti umani, riducendo l'ansia del 50% a solo un'ora dall'assunzione. E non solo...

Scopriamo insieme le sue proprietà:

Migliora la funzione cognitiva.
La centella, come l'acido folico, migliora la funzione cognitiva e, in particolare, la memoria.

Migliorare l'umore e la memoria dei pazienti con malattia di Alzheimer.
L'acetilcolina è un neurotrasmettitore che svolge un ruolo nell'apprendimento e nella memoria. I pazienti di Alzheimer ne hanno, in genere, bassi livelli. La centella contiene un composto chiamato “triterpeni” che può inibire la rottura dell'acetilcolina.

Migliorare la circolazione.
E' in grado di aumentare il flusso sanguigno, riducendo la ritenzione di liquidi.

Riduce l'infiammazione.
Si ritiene che una delle cause alla base della depressione sia l'infiammazione cronica del cervello. La centella possiede proprietà anti-infiammatorie e, di conseguenza, può essere usata per ridurre gonfiori e prevenire la depressione.

Aiuta a dormire riposante.
Intervenendo sui livelli di stress, permette un riposo migliore. Qual è la dose raccomandata? Tre tazze di tisana al giorno.

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER