Avete mai pensato a una lavatrice che non utilizza acqua?

Eco invenzione, la lavatrice senza acqua, lava e elimina lo sporco senza l'utilizzo dell'acqua, una invenzione rivoluzionaria per l'ambiente.

La prima lavatrice senz’acqua, che lava ed elimina lo sporco dai capi attraverso l’uso di polimeri in polvere. Senza l’impiego d’acqua e elettrcità per l’asciugatrice poichè i panni sono asciutti, lindi e puliti.L’invenzione si deve ad un ricercatore dell’Università di Leeds, l’idea che sta dietro all’invenzione è stata brevettata dal professor Stephen Burkinshaw  che ha poi dato vita alla Xeros ltd. Questa lavatrice utilizza solo il 2% dell’acqua rispetto alle lavatrici tradizionali, ovvero solo 700 ml per un lavaggio, in aggiunta utilizza polimeri in granuli.La ricetta è logicamente segreta, comunque assicurano che i granuli sono completamente riciclabili e possono essere usati più volte. La lavatrice senz’acqua ha tutte le carte per rivoluzionare il modo di fare il bucato, ma soprattutto essere utilizzata in quella parti del mondo con problemi di siccità . 

Una lavatrice normale impiega per lavare un carico di 1 kg circa 35 litri d’acqua, questo significa che l’italia intera consuma circa 460 milioni di litri d’acqua al giorno solo per lavare i propri panni. A questo impiego d’acqua corrispondono circa 145 piscine Olimpiche piene fino all’orlo.

Pensate a che rivoluzione per il risparmio idrico.

 

 

Per maggiori informazioni www.xerosltd.com

Guarda il video


 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER