ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Eco invenzioni, la lattina diventa biodegradabile

Condividi questo articolo:

Da Taiwan, con furore, arriva la lattina eco compatibile, piccola grande eco invenzione che ci permetterebbe di risparmiare un enorme quantità di lattine che buttiamo ogni anno. Solo in Italia infatti sono 1 miliardo e mezzo… non poche a pensarci bene, per ora però la soluzione è troppo costosa

Solo in Italia, ogni anno, vengono consumate 1 miliardo e 500 mila lattine, un numero esorbitante se si pensa bene. Anche se ci “affatichiamo” nella raccolta differenziata e nel riciclo che rimangono ottime opzioni, non solo valide ma doverose, la soluzione ottimale sarebbe quella di sostituire i materiali inquinanti con prodotti eco-sostenibili, riducendo sensibilmente l’impatto dei nostri consumi quotidiani. Ecco arrivare da Taiwan una eco invenzione, il primo modello di lattina eco-compatibile. La nuova lattina ideata e prodotta, in edizione limitata, dallo Haoshi Design Studio, in collaborazione con il PLA Studio, è prodotta con acido polilattico, un materiale derivato dall’amido di mais; unico inconveniente, per il momento, è il costo di – udite, udite! – 28 dollari. Un po’ troppi per una lattina. Il materiale comunque garantisce una piena protezione del contenuto offrendo un’ottima resistenza sia alle alte che alle basse temperature. Da non dimenticare che la lattina è riutilizzabile, grazie alla resistenza del materiale e al tappo perfettamente richiudibile. (al.sfre.)

eco invenzioni la lattina biodegradabile un ottima eco invenzione

 

 

Questo articolo è stato letto 5 volte.

eco invenzioni, invenzioni ecologiche, lattina biodegradabile, lattina ecologica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net