Eco invenzioni, la lattina diventa biodegradabile

Da Taiwan, con furore, arriva la lattina eco compatibile, piccola grande eco invenzione che ci permetterebbe di risparmiare un enorme quantità di lattine che buttiamo ogni anno. Solo in Italia infatti sono 1 miliardo e mezzo... non poche a pensarci bene, per ora però la soluzione è troppo costosa

Solo in Italia, ogni anno, vengono consumate 1 miliardo e 500 mila lattine, un numero esorbitante se si pensa bene. Anche se ci "affatichiamo" nella raccolta differenziata e nel riciclo che rimangono ottime opzioni, non solo valide ma doverose, la soluzione ottimale sarebbe quella di sostituire i materiali inquinanti con prodotti eco-sostenibili, riducendo sensibilmente l’impatto dei nostri consumi quotidiani. Ecco arrivare da Taiwan una eco invenzione, il primo modello di lattina eco-compatibile. La nuova lattina ideata e prodotta, in edizione limitata, dallo Haoshi Design Studio, in collaborazione con il PLA Studio, è prodotta con acido polilattico, un materiale derivato dall’amido di mais; unico inconveniente, per il momento, è il costo di - udite, udite! - 28 dollari. Un po’ troppi per una lattina. Il materiale comunque garantisce una piena protezione del contenuto offrendo un’ottima resistenza sia alle alte che alle basse temperature. Da non dimenticare che la lattina è riutilizzabile, grazie alla resistenza del materiale e al tappo perfettamente richiudibile. (al.sfre.)

eco invenzioni la lattina biodegradabile un ottima eco invenzione

 

 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER