Ecoinvenzioni, il cestino pubblico del futuro

Il cestino pubblico del futuro è dotato di pannelli solari e di un compattatore, permettono di far risparmiare ai contribuenti oltre 13 milioni di dollari in 10 anni. Sono stati recentemente installati a Philadelphia, inoltre ha spazio per contenere i rifiuti ben 8 volte in più di un normale cestino

Ecco il cestino pubblico del futuro dotato di pannelli solari ed un compattatore, chiamato BigBelly. Questi cestini sono stati installati recentemente a Philadelphia e possono contenere fino ad 8 volte in più di un normale cestino pubblico.

Si è stimato che questi cestini possono far risparmiare ai contribuenti oltre 13 milioni di dollari in dieci anni, grazie ad alcune caratteristiche che li distinguono dai cestini tradizionali.

 

 

Ma vediamo i plus di questo cestino pubblico: 

  • Contiene 8 volte in più di un normale cestino
  • Deve essere svuotato 5 volte alla settimana contro le 19 dei cestini tradizionali
  • E’ dotato di sensori che rilevano quando sono pieni e informano in tempo reale le aziende per svuotarli
  • Sono alimentati da energia pulita.
     

cestino pubblico

 

 

 

Per maggiori informazioni Bigbellysolar.com (al.sfre.)

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER