Il nuovo materiale anti-ghiaccio si ispira a uno scarabeo

L'osservazione delle caratteristiche di questo insetto potrebbe essere la chiave per evitare che parabrezza, turbine eoliche o componenti di aerei si ghiaccino

Il freddo e il ghiaccio creano parecchie forme di disagio, ma mentre il ghiacciarsi di un parabrezza è un fastidio che può essere risolto, un accumulo di ghiaccio su un aereo può essere molto pericoloso e quello su una turbina eolica può creare cali molto importanti nell'efficienza.

Le soluzioni contro queste problematiche sono di vario tipo: dai raschietti e i prodotti per i vetri delle auto alle sostanze aggressive sbrinanti usate per gli aeromobili e le pale eoliche, fino alla deviazione dell'aria calda del motore degli aerei per limitare l'accumulo dei ghiacci sulle ali. E, adesso, a queste se ne aggiunge un'altra, molto particolare.

Partendo dall'osservazione del Namib Desert Beetle, i ricercatori della Virginia Tech hanno cercato un metodo che risolvesse il problema a priori, impedendo al ghiaccio di formarsi – e potendo così evitare l'uso delle soluzioni fin qui descritte.

Il Namib Desert Beetle è un coleottero che riesce a vivere in un ambiente estremo, uno dei luoghi più caldi del mondo, ma è in grado di raccogliere l'acqua al volo per sopravvivere. Sulla base di questo insetto, i ricercatori hanno creato un materiale che ne imita il guscio per eliminare la formazione di umidità e ghiaccio sulle superfici. Questo guscio è irregolare, con dossi appuntiti che attraggono l'umidità per formare gocce, e con lati lisci che respingono l'acqua, creando canali che la portano direttamente alla bocca del coleottero. 

Gli scienziati hanno sviluppato una superficie, modellata utilizzando la fotolitografia, che attira l'acqua su specifici punti distanti tra loro il giusto spazio per impedire il congelamento. Un modello di questo genere, se scalato in modo da essere applicato a tutte le superfici descritte, potrebbe mantenerle asciutte e prive di ghiaccio, facendo risparmiare tempo, denaro ed energie spesi con le soluzioni a posteriori.

E.C

Scopriamo anche questa ecoinvenzione: come il ghiaccio produce energia.

 

 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER