In Sudafrica l’eolico conviene, piu’ del carbone

L’energia eolica in Sudafrica conviene piu’ dell’energia generata dal carbone. Entro il 2030 il 25% dell’energia del paese potrebbe derivare dal vento

In Sudafrica l’energia eolica conviene più di quella prodotta dal carbone. L’energia del vento, infatti, costa meno rispetto all’energia generata dalle centrali termoelettriche: in Sudafrica, un kilowattora che deriva dall’eolico costa 89 centesimi contro i 97 centesimi dell’energia prodotta dal carbone.

Ad affermare che l’energia eolica conviene di più rispetto all’energia generata dalle centrali termoelettriche e dal carbone è Roger Price, amministratore delegato di Windlab, compagnia internazionale che produce energia eolica e che, in questo momento,  sta investendo in Sudafrica.  Come mai l’energia del vento costa meno dell’energia del carbone? I costi favorevoli dipendono dal fatto che il vento è una fonte di energia gratuita e, diversamente dal carbone, non ci sono costi aggiuntivi.

Non solo. Visto i costi favorevoli dell’energia eolica e visto gli investimenti di WindLab, presto il vento potrebbe diventare una risorsa primaria di corrente elettrica.  Secondo Roger Price, il vento potrebbe soddisfare il 25% della richiesta di energia sudafricana entro il 2030.

(gc)

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER