La turbina eolica portatile da 50 kW, che si piega e si trasporta in un container. Il video

Il nuovo modello di turbina eolica portatile è stato progettato dall’azienda Energy Uprise e potrà essere trasportato, montato e allacciato alla rete elettrica in solo 2 ore. Il video

La turbina eolica portatile che si piega e si trasporta in un container sarà presto una realtà grazie ad un progetto portato avanti dalla società californiana 'Energy Uprise'. L’azienda ha infatti ideato il Power Center Portable (PPC), una turbina eolica 'autonoma' con potenza di 50 kW che, ripiegandosi in un container mobile rimorchiato ad un camion, sarà in grado di fornire energia rinnovabile a costi più bassi rispetto agli attuali prezzi per il consumo di energia elettrica in America. 

A differenza della maggior parte delle turbine eoliche installate in modo permanente, il Power Center Portable sarà in grado di spostarsi e adattarsi in continuazione, sfruttando luoghi dove l’intensità del vento è più forte e costante anche perché, secondo la Energy Uprise, la turbina eolica portatile potrà essere trasportata, montata e allacciata alla rete elettrica soltanto in 2 ore (e anche da un solo tecnico specializzato).

Turbina eolica_portatile

La nuova turbina eolica portatile inoltre, potrà ruotare il proprio asse di circa 360 gradi e modificando la velocità di rotazione delle pale eoliche. Questo sistema consentirà, in particolare, un rapido adattamento alle continue variazioni del vento che ottimizzeranno le prestazioni dell’impianto nella produzione di energia elettrica.

Turbina eolica_portatile_

Nel prossimo futuro, la turbina eolica portatile potrebbe rappresentare l’inizio di una nuova generazione di impianti installati in tutto il mondo, grazie anche agli enormi vantaggi legati al suo utilizzo, tra cui gli aspetti relativi alla manutenzione dell’impianto e allo 'stoccaggio energetico'. Da un lato infatti, la possibilità di inclinare orizzontalmente l’intero impianto ad altezza suolo consentirà interventi di riparazione senz’altro più economici, mentre dall’altro, l’azienda Uprise assicura che il Power Center Portable verrà realizzato con un particolare 'sistema di accumulo' appositamente progettato per 'raccogliere e regolare' l'energia prodotta in eccesso dalla turbina eolica portatile nei momenti di minore richiesta da parte della rete elettrica.

Uprise Energy 50kW Portable Power Center from Jonathan Knight on Vimeo.

(ml) 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER