Una centrale eolica offshore nel Tamigi, per fornire energia a Londra

Nel Tamigi sorgera’ presto la piu’ grande centrale eolica offshore, capace di generare un potenza di 1.000 Mw, pari al fabbisogno del 25% delle utenze domestiche

Londra sarà alimentata dalla più grande centrale eolica offshore del mondo. Presto, infatti, 341 turbine saranno collocate oltre la foce del Tamigi, dando vita alla più grande centrale eolica offshore al mondo. L’impianto sarà in grado di generare un potenza di 1.000 MW, pari al fabbisogno del 25% delle utenze domestiche di Londra.

La prime turbine eoliche della centrale offshore sul Tamigi saranno operative entro i primi mesi del 2013. La costruzione del parco inizierà immediatamente, gli ostacoli, rappresentati non dalle critiche degli ambientalisti, che di fatto hanno paralizzato la costruzione dell'eolico terrestre a Londra,  ma dalle difficoltà economiche, sembrano essere superati.

Il grande parco eolico offshore che produrrà energia per gli abitanti di Londra ha un costo di 3,7 miliardi di euro, ma presto abitanti e istituzioni potranno godere di tutti i benefici dell’energia pulita. Londra e la Gran Bretagna si dimostrano ancora una volta attive nel settore della green economy.

(gc) 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER