Si teme per gli incentivi sulle rinnovabili. Anev teme la proroga della Legge Regionale della Campania 11/11, che potrebbe paralizzare anche il settore dell’energia eolica

 

La conferenza Stato-Regioni ha approvato un decreto che responsabilizzera’ le regioni nello sviluppo dell’eolico. Si attende solo la firma del Governo. Un passo in avanti per le aziende che potranno avere piu' certezze

 

L'eolico ha fatto e fa parlare di se'. E da quest'anno Anev, l'associazione dei produttori di energia dal vento, inaugura un premio giornalistico in occasione della Giornata mondiale del vento

 

Fukushima punta all’eolico galleggiante. Dopo l’esplosione della centrale nucleare, la prefettura giapponese si affida alle fonti rinnovabili, grazie ad un progetto di 13 aziende nipponiche

 

Il minieolico sviluppa una potenza compresa tra 20 e 60 KW, puo' essere facilmente installato in spazi ridotti rispetto ai grandi parchi di cui necessita il grande eolico e ha tanti vantaggi

 

L’energia eolica italiana e' prodotta da 198 parchi, localizzati soprattutto nelle regioni meridionali. Tra le piu' attive Sardegna, Sicilia, Puglia e Campania

 

Come sfruttare la risorsa vento? Inizierà a marzo un corso di specializzazione sul minieolico. Le candidature sono aperte fino al 18 febbraio 

 

L’energia eolica in Italia copre il 4,2% del consumo elettrico nazionale. Un dato basso se confrontato ai risultati danesi, spagnoli e anche tedeschi

 

Eolico: 950 Megawatt installati in Italia nel 2011. È questa la prova che il settore tiene, ma bisognerà evitare ulteriori shock normativi dal 2013 in poi per preservare 30mila addetti

 

Energia e arte si incontrano, nel design delle turbine eoliche del futuro. Colori affini alla natura e strutture più leggere, le nuove pale eoliche secondo Horst Glasker

 

Anev, l'associazione dei produttori di energia del vento sta disutendo con Governo i nuovi meccanismi di incentivazione all'eolico, Ecoseven.net pubblica il documento presentato oggi al Mise

 

Siamo in Portogallo dove è partito il test sulla prima turbina eolica non ancorata. Se l’idea dell’eolico a terra presenta i suoi limiti, anche e soprattutto nell’impatto ambientale, sembra non essere così con i Windpark Offshore