Pannelli solari portatili per aiutare i Navajo

Condividi questo articolo:

Il progetto per portare energia nella Navajo Nation, una delle zone più povere degli USA

I Navajo sono una popolazione di nativi americani, di fatto il più antico gruppo etnico degli Stati Uniti e vivono confinati in una riserva, la Navajo Nation, che si trova a cavallo tra Arizona, Nuovo Messico e Utah.

Purtroppo il 38% delle loro abitazioni è priva di energia elettrica. L’organizzazione no-profit Eagle Energy sta cercando di risolvere il problema installando dei kit per generare energia dalla luce del sole.

‘Una delle cose piu scioccanti riguardo ai Navajo è la povertà estrema in cui vivono, nonostante ci troviamo nel centro degli Stati Uniti d’America’, spiega Julia Alvarez, direttrice di eagle Energy. Molte persone vivono senza allacciamento alla rete elettrica e devono fare affidamento alle lampade al cherosene, che è costoso e comporta problemi respiratori.

Eagle Energy spera di installare pannelli su tutte le 18.000 case senza elettricità e regalare così l’indipendenza energetica alla Navajo Nation.

Il fotovoltaico sta diventando sempre più agile: la NASA ha sperimentato dei pannelli solari ispirati agli origami.

a.po

 

 

 

Questo articolo è stato letto 3 volte.

energia solare, Navajo Nation, pannelli solari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net