Una nave della Marina per l'eolico danese offshore

Annunciata la consegna di Sea Slice, un'imbarcazione che verrà usata come sostegno alla distribuzione dell'energia eolica offshore in Europa 

Il fornitore di servizi della Marina, il Marine and Towage Services Group (MTS), ha portato a termine la consegna della nave Sea Slice, un'imbarcazione originariamente costruita e progettata come nave sperimentale per la US Navy nel 1996 – al costo di 15 milioni di dollari –  e che, l'anno scorso, è stata venduta alla società danese Advanced Offshore Solutions per la distribuzione europea del settore eolico offshore. 

È ormai chiaro che gli investimenti che riguardano le nuove tecnologie e le nuove attrezzature sono in aumento e che i mercati come quello delle navi per il trasferimento dei sistemi eolici sono in continua evoluzione: è per questo che l'industria marina ha affrontato la sfida di aumentare la velocità delle imbarcazioni e la loro manovrabilità, al fine di mantenere una guida fluida per i tecnici di bordo e, al contempo, combattere il mal di mare. 

La Sea Slice, a questo proposito, incorpora uno speciale design SWATH (Small Waterplane Area Twin Hull) che si compone di quattro piccoli scafi leggeri posti in due coppie lineari che, riducendo al minimo l'area della sezione trasversale della carena sulla superficie del mare, abbassano la resistenza idrodinamica della nave nel suo movimento attraverso l'acqua e le permettono di viaggiare a velocità più elevate per una data quantità di potenza del motore e di ridurre gli effetti del moto sull'equipaggio e sul personale.

Dopo essere stata spedita in Europa dagli Stati Uniti all'inizio di quest'anno, Sea Slice è stata rimorchiata da Rotterdam nei Paesi Bassi e portata a Esbjerg in Danimarca da MTS Indus – un rimorchiatore olandese di 25 metri – nel corso di di due giorni e mezzo, i primi di ottobre, ed è ora pronta per ottemperare alla serie di compiti per cui è stata comprata, tra cui le operazioni di immersione e di rilevamento e il trasferimento dell'equipaggio e delle attrezzature.

 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER