Disneyland Paris compie vent'anni, e' la meta europea piu' visitata

Oggi Disneyland Paris compie vent'anni. Anche se ancora giovane, Disneyland e’ la meta turistica piu’ visitata d’Europa, piu’ della Tour Eiffel e del Colosseo

Disneyland Paris festeggia i suoi primi vent'anni di vita, tra sfilate in costume e fuochi d'artificio sul castello della Bella Addormentata. È festa grande nella ‘cittadina’ francese, diventata in questi anni la meta europea più visitata. Non c'è più Tour Eiffel e Colosseo che tengano, vi è infatti una categoria di turisti che arrivano in Francia per visitare solo Disneyland Paris.

Costruito dal nulla nella Valle della Marna, Disneyland Paris, in questi anni, ha ampliato i propri orizzonti, dando vita non solo al più grande parco divertimenti d'Europa ma anche ad una piccola "città" francese capace di ricevere quotidianamente migliaia di turisti: a Disneyland possiamo trovare 8000 stanze d'albergo. Era il 15 dicembre 1985 quando Michael Eisner si accordava con l'allora primo ministro socialista Laurent Fabius per dare il via alle procedure di costruzione. Due anni dopo fu ufficializzato l'accordo con il governo e si diede il via ai lavori le prime assunzioni di personale. Nel 1991 il castello della Bella Addormentata viene presentato alla stampa, divenendo il simbolo della Disneyland made in Paris. Solo un anno dopo venne inaugurata la fermata del treno che arrivava direttamente da Parigi. L'11 aprile del 1992 Disneyland Paris venne presentato al mondo intero.

Disneyland Paris spegne le sue venti candeline e alla sua festa di compleanno non sono mancati i Minnie e Topolino, Paperino e Paperina, il Re leone e tutti gli altri personaggi della fantasia Disneyana. Gli invitati hanno potuto anche familiarizzare con Ratatouille, La Bella e la Bestia, Pocahontas e Mari Poppins. Progetti per i prossimi vent’anni? Si prevede la costruzione di un terzo polo e sembra che siano già in corso le trattative per la costruzione. Per ora buon compleanno Disneyland Paris.

(GC)

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER