Vinci, riapre al pubblico la casa di Leonardo

La casa di Leonardo da Vinci riapre al pubblico. Ristrutturata e riallestica grazie ad un accurato intervento di resaturo e riallestimento museologico, la casa e’ il luogo dove scoprire Leonardo pittore, tra olivi secolari

La casa natale di Leonardo da Vinci riapre al pubblico. Dopo un accurato intervento di restauro e riallestimento museologico, riapre al pubblico la casa natale di Anchiano, a Vinci, luogo simbolo del legame di Leonardo con la sua città. La casa di Leonardo da Vinci è immersa tra gli olivi secolari del Montalbano ed è, da sempre, mèta di un vero e proprio pellegrinaggio culturale, affrontato ogni anno da moltissimi viaggiatori alla ricerca dell’origine del Genio. 


La casa di Leonardo aprirà al pubblico dal 23 giugno 2012 e sarà il luogo ideale per conoscere il Leonardo pittore, mentre il museo, situato nel borgo di Vinci, svela l’attività di Leonardo inventore, tecnologo e ingegnere e la Biblioteca Leonardiana, situata nel centro della città, cura la documentazione specialistica.

Visitando la casa natia di Leonardo da Vinci è possibile interagire e interrogare con la ricostruzione dell’Ultima Cena, il quadro conservato nell'ex-refettorio del convento adiacente al santuario di Santa Maria delle Grazie a Milano. E a breve breve la stessa applicazione sarà completata con una ricostruzione della Battaglia di Anghiari. Il visitatore potrà apprezzare, infine, i famosi dipinti leonardiani grazie al dispositivo Leonardo Touch, progettato dallo studio Centrica di Firenze, in cui trovano spazio le riproduzioni digitali delle opere di Leonardo.

L’inaugurazione della casa natale di Leonardo da Vinci avverrà venerdì 22 giugno 2012 alle ore 17.30. 

(GC)

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER