Le citta' fantasma d'Italia/ 2 Il Molise

Continua il viaggio di Ecoseven.net tra luoghi e memorie perdute delle nostre regioni. Borghi, cittadelle, fortificazioni e castelli, vicoli e stradine da percorrere nei nostri fine settimana, come meta per un insolito pic-nic, o per periodi più lunghi

Anche in una piccola regione come il Molise possiamo andare alla ricerca di luoghi antichi, capaci di raccontare la storia non troppo lontana della terra e di chi l’ha abitata, spesso condita da racconti di leggende e misteri. 

Il Molise è una regione molto ricca di luoghi antichi e legati alle tradizioni. Molti borghi abbandonati dall’uomo si trovano nella provincia di Isernia, ma sono sostanzialmente piccoli agglomerati abbandonati. Prima causa ne fu l’emigrazione avvenuta dal dopoguerra in avanti. Rocchetta Alta è il più noto tra questi paesi fantasma, quello che consigliamo di visitare. Si tratta di una frazione di Rocchetta al Volturno. 

L’affascinante borgo, ai piedi dei Monti della Meta, è abbandonato da oltre settanta anni. Tra le rovine scorgiamo porte scardinate e solai oramai crollati. Forte il contrasto tra i poveri ruderi e la magnificenza della natura circostante. 

(Vincenzo Nizza)

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER