PARTI PER IL LAOS E IMPARA L'ANTICA ARTE DEL 'BATIK'

Un tour operator “responsabile” promuove una vacanza in Laos con la possibilità di apprendere, in un centro specializzato, l’arte tradizionale del “batik”. Con un occhio al sostegno della vita locale.

Imparare, direttamente sul posto, l’antica arte del disegno Batik, collaborando fianco a fianco di esperti artigiani del Laos. È l’opportunità che offre il “Tiger Trail Outdoor Adventures”, un promotore turistico attivo da tempo nella organizzazione di viaggi “responsabili”. Sì, perché oltre a permettere lo scambio interculturale tra i viaggiatori e i cittadini di Luang Prabang (la città patrimonio dell’Unesco dove si tengono i corsi di disegno e tessitura) il tour operator rispetta tutte le norme etiche del turismo. Propone escursioni in trekking, investe in determinate regioni del paese portando i turisti a visitare le comunità e assicurandosi che il denaro o l’aiuto vada direttamente dove è necessario. Crea nuovi posti di lavoro e protegge l’ambiente naturale e il suo delicato equilibrio. Ad esempio è attivo il progetto in difesa degli elefanti asiatici. I corsi sono spalmati su tre giorni e spaziano dall’introduzione all’allevamento dei bachi da seta alla lezione sulla tessitura e sui coloranti naturali. Tutto si svolge al “Living Crafts Center”, dove è possibile incontrare i nostri artisti di batik Hmong e imparare a conoscere le loro tecniche e i segreti. Il centro è situato in un ambiente con giardino che si affaccia sul fiume Mekong, a soli 2 km dal centro di Luang Prabang. Il costo varia a seconda dei giorni di corso, ma in media si tratta di circa 40 euro al giorno.

 

Umberto Di Giacomo

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER