Tendenze, nel 2012 Londra e Usa saranno le mete piu’ desiderate

Condividi questo articolo:

Le agenzie di viaggi lo preannunciano, le mete turistiche più desiderate del nuovo anno saranno Londra e Stati Uniti. Tra le destinazioni emergenti Croazia, Vietnam e Panama

 

Lo si doveva immaginare. A fare da ago della bilancia per la scelta delle città da visitare ci sono le Olimpiadi. E molti così sceglieranno la capitale britannica per trascorrere le loro vacanze estive. Ma non solo. Tra i leit motiv dei viaggi 2012 vi saranno il centenario dell’affondamento del Titanic e i festeggiamenti dei 60 anni del regno di Elisabetta II.

 

E se l’evento imperante saranno i giochi olimpici, previsti dal 27 luglio al 12 agosto. Tanti sono anche gli eventi collaterali, che portano gli italiani ad acquistare biglietti per il Regno Unito.  Dai mega schermi di Hyde Park al Festival delle Arti che dal 21 giugno per 3 mesi terrà banco, senza parlare di eventi estemporanei o delle celebrazioni per il 60° del regno di Elisabetta II (2-5 giugno), secondo regnante a marcare questo traguardo dopo la regina Victoria.

 

Altri eventi porteranno i turisti connazionali in America. Gli Stati Uniti festeggeranno  il bicentenario della guerra del 1812, fra Inghilterra e New York, e ricorderanno il centesimo anniversario dell’affondamento del Titanic (15 aprile 1912).

 

Fra le destinazioni emergenti del prossimo anno si prevedono Croazia, Vietnam e Panama. Ma non manca chi prenota già la propria crociera ai Caraibi o nel Mediterraneo. Meta sempre classica e ricca di colori.

 

(GC)

 

Questo articolo è stato letto 1 volte.

agenzia viaggi, come scegliere la meta, londra, mete turistiche 2012, stati uniti, tendenza turismo, viaggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net