ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Sardegna, Durante (Cgil): "Da Todde ci aspettiamo dialogo sociale, pronti a collaborare, agire su emergenze"-Altroconsumo, più consapevolezza che pensione non basterà ma 1 su 3 non fa nulla-Cida: "Politica si faccia carico del ceto medio, il pilastro che sostiene l’Italia"-Sardegna, De Pascale (Confindustria) a Todde: "In primi 100 giorni sbloccare Grandi opere"-Sardegna, Giachetti (Aidda): "Vittoria Todde oltre contingenza politica, è donna di talento"-Da Milano-Bicocca i corsi 2024-2025, c'è anche Management per gli studenti lavoratori-Oikos, la pittura ecologica compie 40 anni-Grappa: aumenta domanda prodotti premium e invecchiati, export +32% tra 2019 e 2022-Chiari (Cameo): "Parità genere centrale, dopo certificazione puntiamo a nostro Manifesto"-Imprese: Epar, contributo a fondo perduto per Academy aziendali anche per pmi-Cida, il 28 febbraio open day per petizione 'Salviamo il ceto medio'-Vino: Suavia, con 'I luoghi' il racconto di una famiglia e della sua terra-'Un concerto per le feste' all'Istituto Polacco di Roma-Libri: networking per costruire il futuro, esce 'Il Potere delle relazioni' di Marco Vigini-Ucraina, Architetti italiani 'in campo' con 'Design for Peace'-Design: Talenti compie 20 anni, outdoor made in Italy tra design e tecnologia-Subito, 2023 con incremento a doppia cifra fatturato rispetto al 2022 -Gallucci (Giovani Confindustria Fermo): "Il marketing a difesa del primato distretto calzatura Marche"-Mozzarella di bufala Dop: export oltre 40%, al via da Parigi tour di promozione-Crollo Firenze, Di Franco (Fillea): "Incontro lunedì con governo? vogliamo trattativa vera"

Ricerca, un concorso di Enel per premiare i giovani talenti

Condividi questo articolo:

Enel lancia ‘Energie per la ricerca’, un progetto che promuove i giovani talenti. 20 premi di ricerca per i giovani laureati nei campi delle fonti rinnovabili

Energie per la ricerca” è il primo progetto di Fondazione Centro Studi Enel realizzato in collaborazione con Fondazione Crui (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane), per l’assegnazione di 20 premi di ricerca per i giovani nei campi delle fonti rinnovabili, dell’impatto economico della produzione energetica e della responsabilità sociale d’impresa. Il programma è finalizzato a incentivare la ricerca in campi strategici per lo sviluppo del Paese e per la competitività del sistema scientifico italiano.

I premi istituiti dal bando saranno destinati ai 20 migliori progetti di ricerca selezionati fra quelli pervenuti entro il 31 dicembre 2012 tramite l’invio di domanda di partecipazione redatta in carta semplice secondo il modulo scaricabile dal sito www.fondazionecrui.it. Potranno accedere al programma i laureati al corso di laurea specialistica/magistrale o i dottori di ricerca presso le facoltà di ingegneria, architettura, chimica industriale, scienze ambientali, medicina, economia, statistica, giurisprudenza, scienze politiche e della comunicazione entro i 29 anni (laureati) o i 36 anni (dottori di ricerca). 

I venti progetti selezionati saranno finanziati da Fondazione Enel con un importo di 15.000 euro ciascuno. A partire da settembre l’iniziativa verrà promossa attraverso incontri di presentazione in sedici diverse sedi universitarie. Ampio lo spettro degli ambiti verso cui potranno essere indirizzati i progetti: dalle Green University (verso università a impatto zero) alle reti intelligenti in relazione allo sviluppo delle fonti rinnovabili (smart grid), passando attraverso l’accesso all’energia, il presente e futuro dei parchi eco-industriali, la qualità dell’aria e della mobilità elettrica alla proprietà intellettuale nel settore elettrico ed altri ancora.

(red/com)

 
Questo articolo è stato letto 26 volte.

concorso enel laureati, concorso fonti rinnovabili enel, enel, energia, energia e ricerca, energia pulita, fonti rinnovabili, ricerca

Comments (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net