ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Ucraina: task force internazionale Repo, congelati oltre 30 mld dlr di averi russi-Calcio: Lazio, la nuova maglia sarà presentata il 4 luglio a Piazza del Popolo-Lombardia: Rolfi, '4,7 mln a 45 progetti del turismo rurale'-Lombardia: al via tour Fontana per valorizzare 'aree interne', prima tappa Oltrepò pavese-**Autonomia: Bersani, 'se arriva così in Cdm non la voteremo'**-Tennis: Wimbledon, Humbert in campo senza racchette, le recupera e batte Ruud-Tennis: Wimbledon, Djokovic al 3° turno-**Terrorismo: Mario Calabresi, 'Francia garantisce da anni impunità'**-Nuoto: Mondiali, 10 km da sogno per l'Italia, Paltrinieri oro e Acerenza argento-**Terrorismo: procura generale Milano studia ipotesi impugnazione per Tornaghi e Pietrostefani**-Ucraina: Kremenchuck, parla sopravvissuto 'razzo esploso a 20 mt da me, poi tutto nero'-Tennis: Wimbledon, Kontaveit ko al 2° turno-M5S: Draghi, 'parlato con Conte, governo non rischia'-Terrorismo: fratello Campagna, 'Bergamin? In debito per sempre, Andrea da 40 anni nella tomba'-**M5S: Grillo, 'ritroviamo identità, no voto su deroga 2 mandati'**-Giochi Mediterraneo: tiro a volo, Bartolomei oro e Bacosi bronzo nello skeet-Assistenza psico-oncologica per pazienti con tumore, Regione Lazio prima ad approvare legge-Giochi Mediterraneo: bocce, oro e bronzo nella Raffa, altro bronzo nella Petanque-Nuoto: Paltrinieri, 'io primo e Acerenza secondo, sto godendo, è stupendo'-Skateboard: connessione tra street art, skate e cultura giovanile, lectio magistralis di D'Agostino

Fotovoltaico, il Cnr sviluppa un nuovo strumento per misurare l’energia del sole

Condividi questo articolo:

Il Consiglio Nazionale delle ricerche ha realizzato Amesis, un modello matematico avanzato che permette di misurare con altissima precisione l’energia solare incidente sul suolo

Si chiama Amesis ed è un modello matematico avanzato che permette di misurare con altissima precisione l’energia solare incidente sul suolo, sviluppato da alcuni ricercatori del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Lo strumento – secondo una nota del Cnr – riesce in particolare a tenere conto dell’effetto dei sistemi nuvolosi e dello smog, prevedendo in anticipo la copertura del cielo grazie all’utilizzo dei dati satellitari ‘Msg/Seviri’ che consentono un’elaborazione molto accurata delle immagini acquisite. ‘L’obiettivo primario di Amesis – ha dichiarato Filomena Romano, una delle autrici del progetto dell’istituto Imaa-Cnr – è quello di produrre dati di irraggiamento molto accurati, con una risoluzione temporale di 15 minuti e spaziale di 1 kmq, continui e omogenei su tutta l’area europea e nordafricana”. “Oltre al dato corrente – ha proseguito Romano – il modello fornisce previsioni giornaliere, mensili e annuali e serie storiche dal 2004. A seconda dello scenario, lo schema valuta i parametri per caratterizzare le nubi e l’aerosol che vengono usati per stimare l’irradianza al suolo. Il modello inoltre stima con anticipo la copertura nuvolosa’.

La capacità di Amesis di calcolare precisamente l’energia solare incidente sul suolo avrà certamente delle ricadute significative nella promozione e nel miglioramento dell’utilizzo dell’energia solare (da sempre considerata una risorsa discontinua legata all’aleatorietà dei fattori atmosferici, astronomici e geografici) e che consentirà agli impianti fotovoltaici di produrre in maniera più efficiente l’energia elettrica. Nel frattempo i primi risultati dello studio Amesis sono già stati pubblicati sulla rivista ‘Ieee – Transactions on Geoscience and Remote Sensing’. 

(ml)

Questo articolo è stato letto 12 volte.

cnr e solare, energia fonti rinnovabili, energia solare, energia solare Amesis, fotovoltaico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net